Filippine: il maltempo obbliga il Papa a rientrare a Manila

Filippine: il maltempo obbliga il Papa a rientrare a Manila
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Cambio di programma per il Papa, in viaggio nelle Filippine. Il Pontefice ha dovuto anticipare il rientro a Manila dai luoghi colpiti dal tifone

PUBBLICITÀ

Cambio di programma per il Papa, in viaggio nelle Filippine.
Il Pontefice ha dovuto anticipare il rientro a Manila dai luoghi colpiti dal tifone Yolanda a causa delle condizioni meteorologiche.
Nonostante le difficoltà la sua visita è stato uno dei momenti centrali del viaggio.

Migliaia di persone, almeno 500 mila hanno partecipato alla messa celebrata dal Pontefice a Tacloban, epicentro del tifone che nel 2013 provocò la morte di almeno 6 mila persone.

Papa Bergoglio ha indossato come tutti i presenti una cerata impermeabile.Poi le sue parole di vicinanza hanno sprigionato una profonda commozione.

“Quando da Roma – ha detto il Papa – ho visto questa catastrofe, ho sentito che avrei dovuto essere qui con voi. È stato in quel momento che ho deciso questo viaggio. Sono venuto per stare con voi. È un pò tardi, mi direte. È vero. Però ora sono qui”.

Papa Bergoglio resterà a Manila fino a lunedì. La sua agenda ufficiale però potrebbe subire nuovi fuori programma. Visite estemporanee a dei fedeli, come è avvenuto sia in Sri Lanka sia nelle Filippine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Filippine: terremoto di magnitudo 7.6 colpisce il sud del Paese, rientrata l'allerta tsunami

Filippine, la premio Nobel Maria Ressa assolta dall'accusa di evasione fiscale

Manila critica Pechino per l'incidente nel Mar Cinese Meridionale: convocato l'ambasciatore