ULTIM'ORA

La moglie del pilota indonesiano: "devo e dobbiamo essere forti per il futuro dei nostri figli"

La moglie del pilota indonesiano: "devo e dobbiamo essere forti per il futuro dei nostri figli"
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Lutto e disperazione tra le famiglie delle vittime del volo della AirAsia. I familiari hanno seguito dall’aeroporto gli ultimi sviluppi delle ricerche dei loro cari, seduti in una sala d’attesa. Alla notizia del ritrovamento dei resti molti hanno urlato e pianto senza controllo. Alcuni si sono sentiti male quando nello scalo indonesiano sono arrivati i primi corpi.

Le autorità indonesiane hanno allestito un centro di crisi nello scalo di Surabaya. Tra le centinaia di persone in attesa delle salme anche la moglie del pilota del Boeing A320. Ai parenti delle vittime, ai conoscenti la donna ha fatto sapere che questo è il momento di essere forti. “Io sono qui per i miei figli e per il loro futuro, ha ricordato, non devo cedere davanti a questa tragedia”.

La figlia del pilota indonesiano qualche giorno fa aveva scritto un messaggio molto commovente su twitter: “Papà torna, ho ancora bisogno di te. Un messaggio condiviso dai parenti di tutte le 160 persone a bordo di quel volo maledetto.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.