Dublino: manifestazioni di massa contro la fine dell'acqua gratuita

Dublino: manifestazioni di massa contro la fine dell'acqua gratuita
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Terzo giorno di manifestazioni di massa a Dublino. Decine di migliaia di irlandesi hanno marciato verso il Parlamento contro le nuove misure di

PUBBLICITÀ

Terzo giorno di manifestazioni di massa a Dublino. Decine di migliaia di irlandesi hanno marciato verso il Parlamento contro le nuove misure di Austerity sull’acqua, finora gratuita. Il Paese si è impegnato con il Fondo Monetario Internazionale per far pagare il servizio con un risparmio di 30 miliardi di euro. Il Ministro dell’Ambiente Alan Kelly:

“La questione dell’addebito sull’acqua non è discutibile. La cosa deve essere assolutamente chiara. Il progetto presentato è il migliore possibile. E’ stato rigorosamente strutturato dal me e da altri. E’ un pacchetto completo”.

Il Governo intende addebitare i costi direttamente alle abitazioni, dall’anno prossimo. Il progetto ha toccato un nervo scoperto considerando che il Paese è uscito dal piano di aiuti internazionali lo scorso dicembre e che le misure di Austerity sono durate sei anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'ascesa dell'estrema destra preoccupa l'Irlanda

Germania, ambientalisti occupano la foresta per protestare contro l'espansione della fabbrica Tesla

Proteste degli agricoltori a Bruxelles, trattori e roghi nel Quartiere europeo