Bruxelles, John Kerry rilancia l'alleanza anti-Isil

Bruxelles, John Kerry rilancia l'alleanza anti-Isil
Diritti d'autore 
Di Euronews Agenzie:  Ansa, Reuters, Afp, Efe, Aptn
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

La coalizione anti-Isil vuole rilanciare la propria iniziativa in Siria e in Iraq. Quasi due mesi e mezzo dopo l’avvio dei raid aerei contro

PUBBLICITÀ

La coalizione anti-Isil vuole rilanciare la propria iniziativa in Siria e in Iraq. Quasi due mesi e mezzo dopo l’avvio dei raid aerei contro obiettivi dell’autoproclamato califfato gli alleati si sono riuniti a Bruxelles.

Nel quartier generale della Nato si sono ritrovati i rappresentanti di sessanta paesi, convocati da John Kerry, segretario di Stato Usa.

“Uno dei risultati di questo incontro sarà una dichiarazione che rilanci il nostro messaggio: che siamo uniti e andiamo avanti su tutti fronti, e che ci riteniamo impegnati in questa campagna per tutto il tempo necessario a vincerla”.

Kerry ha poi rivelato che il contributo italiano alla coalizione comprende quattro aerei impiegati nella ricognizione, forniture di armi e di generi di prima necessità, e 200 addestratori, dislocati in gran parte in Kurdistan.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terrorismo, estradato in Francia Salah Abdeslam, uno degli stragisti di Parigi di novembre 2015

Medio Oriente: gli Stati Uniti attaccano milizie filo-iraniane in Iraq e Siria

Iraq: al via i colloqui per la fine dell'operazione militare contro l'Isis