Video

euronews_icons_loading
Donne Yazide abbracciano le proprie famiglie dopo anni di prigionia