Le preoccupazioni dell'Europa tra Gaza e Dubai

Molti Stati europei stanno rinforzando le proprie misure di sicurezza nei luoghi di culto
Molti Stati europei stanno rinforzando le proprie misure di sicurezza nei luoghi di culto Diritti d'autore Michael Probst/Copyright 2023 The AP. All rights reserved
Di Stefan Grobe
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Mentre la guerra in Medio Oriente esacerba l'atmosfera nei Paesi europei, i governi dell'Ue faticano a ottenere i risultati sperati alla Cop28

PUBBLICITÀ

Nel suo approfondimento settimanale "Stato dell'Unione", Stefan Grobe analizza la crescita dei crimini d'odio in Europa e anche la polarizzazione del dibattito pubblico, esemplificata dall'ultima uscita dell'Alto rappresentante dell'Ue per gli Affari esteri Josep Borrell.

Intanto alla Cop28 di Dubai i governi mondiali faticano a trovare accordi significativi. David Miliband, presidente e Ceo dell'International Rescue Committee spiega a Euronews la necessità di concentrarsi sui Paesi con alti livelli di vulnerabilità climatica, sommati a conflitti in corso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La preoccupazione dei palestinesi d'Europa, senza notizie dei loro cari a Gaza

Ue, approvata la legge sul ripristino della natura: l'opposizione della destra e le proteste degli agricoltori

Reati ambientali, la svolta dell'Unione europea: pene più severe, sino a 10 anni di carcere