Orbàn risparmia Weber nella sua campagna contro gli eurodeputati

Orbàn risparmia Weber nella sua campagna contro gli eurodeputati
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il capo del partito popolare europeo si dice rammaricato di non essere stato inserito tra i "nemici di Budapest".

PUBBLICITÀ

Qualcuno è stato risparmiato dalla campagna del governo ungherese, che allude ai legami tra alcuni eurodeputati e il miliardario George Soros. Parlando con euronews, il capo del gruppo popolare al Parlamento europeo, Manfred Weber, si dice rammaricato di non essere stato annoverato tra i "nemici di Budapest". Weber, nonostante faccia parte della stessa famiglia politica del primo ministro magiaro Viktor Orban, aveva votato a favore di un rapporto che denunciava la violazione dei valori europei nel paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Stato dell'Unione: i problemi che alimentano la rabbia antidemocratica

Esclusivo - Charles Michel: "Spero che il contrattacco israeliano all'Iran ponga fine all'escalation"

Di fronte a Stati Uniti e Cina, i leader dell'Ue chiedono un accordo globale sulla competitività