Consumo di droghe in Ue, in aumento eroina ed ecstasy

Consumo di droghe in Ue, in aumento eroina ed ecstasy
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Non più soltanto una droga per sballarsi in discoteca, l’ecstasy è sempre più usata dai giovani e in contesti diversi da quelli abituali.

PUBBLICITÀ

Non più soltanto una droga per sballarsi in discoteca, l’ecstasy è sempre più usata dai giovani e in contesti diversi da quelli abituali. L’annuncio arriva dal rapporto annuale dell’Osservatorio europeo sulle droghe e la tossicodipendenza. L’istituto basato a Lisbona lancia anche l’allarme per Paesi Bassi e Belgio, dove il consumo di ecstasy e Mdma ha raggiunto oggi livelli preoccupanti.

Si conferma, inoltre, il ritorno del consumo di eroina. A confermare il dato il numero delle morti da overdose e il sequestro di grosse partite di eroina in arrivo in Europa rispetto al primo decennio degli anni duemila. Resta stabile il consumo di cocaina, mentre la cannabis si conferma la droga più comune, utilizzata oggi da più di 16 milioni di europei di età compresa dai 15 ai 34 anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La ballata dei pericoli: storia di Valerie e della sua disintossicazione

State of the Union: Decisioni su clima, trasparenza e migrazione

Indagini in Belgio sulla rete di influenza russa sospettata di aver pagato gli eurodeputati