EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Aurora's Sunrise: una storia vera sul genocidio armeno a Hollywood

Aurora's sunrise
Aurora's sunrise Diritti d'autore Bars Media
Diritti d'autore Bars Media
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Una storia armena: la racconta la regista Inna Sahakyan con Aurora's sunrise, il film che ripercorre le vicende del genocidio armeno attraverso la storia di una giovane donna

PUBBLICITÀ

È uno dei film d'animazione più apprezzati del 2022 e ha rappresentato l'Armenia nella corsa agli Oscar come miglior film internazionale.

Aurora's Sunrise, l'alba di Aurora, è la storia vera di una giovane ragazza armena, Aurora Mardiganian, sopravvissuta al massacro degli armeni da parte dei turchi nel 1915.

Aurora's Sunrise mescola animazione e documenti d'archivio per raccontare la vita di una giovane donna ma anche il percorso di un intero popolo.

"Quando ho appreso la storia di Aurora Mardiganian e la sua testimonianza, ho capito che si trattava di un modo unico per raccontare il dolore della mia nazione, attraverso la storia universale e molto personale di una giovane ragazza sopravvissuta al genocidio, che non si è mai arresa e non ha mai perso la sua umanità, e allo stesso tempo ha cercato di aiutare il nostro popolo" dice Inna Sahakyan, regista del film.

Il film tratto dalla sua storia è stato uno dei grandi successi degli anni '20 negli Stati Uniti.

Racconta di violenze, omicidi, stupri e dell'assassinio di tutta la sua famiglia, Racconta della fuga e dell'esilio.

Ma non manca la bellezza: "Nonostante si parli di argomenti duri, di genocidio, cerco sempre di mostrare la bellezza della nostra terra e il legame che il mio personaggio e tutti noi armeni abbiamo con la nostra terra, i nostri ricordi e con la parte più luminosa del nostro passato - spiega la regista - Ecco perché credo che l'animazione e le illustrazioni siano lo strumento più adatto per catturare la bellezza e i ricordi del mio personaggio principale".

Questo film esteticamente curato porta alla luce il viaggio di Aurora Mardiganian, una donna armena tornata dalle tenebre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il genocidio degli armeni. Commemorazioni vietate in Turchia

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti

Andrey Gugnin vince il primo premio di 150.000 € al concorso internazionale Classic Piano 2024