This content is not available in your region

Dai fiori delle Ande ai microfunghi: una mostra di arte botanica alla Saatchi Gallery di Londra

euronews_icons_loading
Dai fiori delle Ande ai microfunghi: una mostra di arte botanica alla Saatchi Gallery di Londra
Diritti d'autore  euronews
Di Damon Embling

La Saatchi Gallery di Londra ha da poco aperto al pubblico una mostra dedicata ad alcune delle più affascinanti piante del mondo: da ingrandimenti di funghi minuscoli a colorati fiori da giardino. La mostra di arte botanica e fotografia, organizzata dalla Royal Horticultural Society del Regno Unito, riunisce opere molto diverse tra loro, realizzate da professionisti e non.

"Stiamo vedendo una sorta di rinascita dell'interesse per le piante dopo la pandemia - dice Sian Tyrrell della Royal Horticultural Society - Le persone cercavano cose da fotografare, uno sbocco per la loro creatività. Le piante sono vicino a casa, possono trovarle ovunque".

L'architetto statunitense Sanjay Jani è tra coloro che si sono avvicinati alla fotografia durante la pandemia, catturato dai colori del suo giardino e del suo quartiere. Le sette foto dell'architetto esposte alla Satchi Gallery simboleggiano un arcobaleno. "Una buona architettura ti attrae, ti invita ad entrare - dice Jani -. Stimola la mente con i suoi riflessi, le ombre, l'organizzazione dello spazio. Ti dice più di quanto pensavi quando sei entrato. I fiori fanno lo stesso".

L'artista giapponese Mitsuko Kurashina contribuisce alla mostra con alcuni dipinti incentrati sulle colonie di piante costiere che prosperano nelle zone interne del Giappone. Aree che sono state inondate dopo lo tsunami del 2011. "Dopo lo tsunami - dice Kurashina - la gente ha vissuto momenti davvero difficili, ma le piante hanno continuato a crescere. Il mio desiderio è quello di ridare forza alla gente che guarderà quest'opera".

Una spedizione esplorativa nelle Ande e nella Patagonia settentrionale ha ispirato i dipinti dell'artista britannico Nigel Pickering. Dopo la spedizione gli è stato diagnosticato un tumore al cervello, ma Pickering è riuscito a completare i dipinti prima di morire l'anno scorso.

Damon Embling
La mostra sarà aperta al pubblico fino al 29 aprileDamon Embling

"Nonostante fosse molto limitato nella capacità di leggere e scrivere, era ancora in grado di dipingere - dice Charlotte Brooks, curatrice d'arte della Royal Horticultural Society -. Quindi, questi dipinti sono davvero la testimonianza della passione e del potere della pittura come fonte di calma e rilassamento. E sono anche il simbolo di una vera e propria dedizione all'arte".

Le opere che fanno parte della mostra sono esaminate con rigore dai giudici. In palio medaglie d'oro, d'argento e di bronzo, insieme ad altri riconoscimenti speciali. La mostra di arte botanica e fotografia alla Saatchi Gallery di Londra sarà aperta al pubblico fino al 29 aprile.