This content is not available in your region

Gli astri nascenti di Operalia conquistano il Bolshoi

euronews_icons_loading
Gli astri nascenti di Operalia conquistano il Bolshoi
Diritti d'autore  euronews
Di Katharina Rabillon

Il leggendario teatro Bolshoi di Mosca ha ospitato l'edizione 2021 di Operalia, il concorso creato da Placido Domingo per lanciare i giovani talenti dell'opera. "Quest'anno la competizione è stata meravigliosa - ha detto Domingo -. La preparazione dei concorrenti è straordinaria, hanno una tecnica fenomenale".

In quest'edizione Domingo ha voluto omaggiare la zarzuela, genere lirico-drammatico spagnolo. "Fin dall'inizio avevamo in mente di inserire l'opera e la zarzuela nella competizione. I cantanti vengono da tutto il mondo e sono così ben preparati, è incredibile: la pronuncia, lo stile, il sentimento, la musicalità. Sono molto orgoglioso di loro".

In campo maschile il primo premio è andato al tenore peruviano Ivan Ayon-Rivas, mentre tra le donne ad aggiudicarsi il premio è stato il mezzosoprano russo Victoria Karkacheva. "Per molti anni ho sognato di essere tra quelle 40 persone sul palco. Mi sono candidata molte volte e finalmente quest'anno ce l'ho fatta - ha detto Karkacheva -. Vincere il primo premio... sono sopraffatta dall'emozione".

"Vedere questo tenore, uno dei più grandi tenori della storia, dirigerti ed essere così vicino a lui, è un'esperienza spettacolare - ha detto Ivan Ayon-Rivas -. È come un sogno, ma allo stesso tempo è complicato perché devi cantare, devi concentrarti e devi seguirlo. E più di tutto, contenere l'emozione di sapere che lui è lì con te".