EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Tante rinunce causa Covid, ma il CES di Las Vegas non molla: un giorno in meno, con 2.200 espositori

Tante rinunce causa Covid, ma il CES di Las Vegas non molla: un giorno in meno, con 2.200 espositori
Diritti d'autore AP Photo/John Locher, File
Diritti d'autore AP Photo/John Locher, File
Di Euronews -. Ansa
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Sono tante le grandi aziende tecnologiche (tra cui Google, Facebook e Twitter) che hanno cancellato la loro partecipazione al "Consumer Electronics Show", trasformando gli eventi in presentazioni on-line. Ma altri grandi nomi del Big Tech ci saranno e l'edizione 2022 si annuncia molto interessante

PUBBLICITÀ

ll CES, il "Consumer Electronics Show" di Las Vegas, non molla, resiste, ma si accorcia: dopo l'anteprima per la stampa del 3-4 gennaio, per il pubblico sarà aperto dal 5 al 7 gennaio, un giorno in meno di quanto previsto.

Per l'organizzatore, la Consumer Technology Association (CTA), la decisione si è resa necessaria come misura di sicurezza aggiuntiva agli attuali protocolli sanitari già previsti per l'accesso al grande salone della tecnologia..

Nei giorni scorsi, però, 47 espositori della cosiddetta "Big Tech" hanno cancellato la loro partecipazione, trasformando molti eventi in presenza in streaming.

Screengrab.
Il logo del CES.Screengrab.

Tante le aziende che hanno rinunciato alla presenza fisica al CES, confermando alcuni eventi on-line: Mercedes, Bmw e General Motors nel settore automotive (il settore trainante della manifestazione), ma anche Microsoft, l'operatore di telefonia mobile T-Mobile, i produttori di computer Lenovo e persino i colossi social Google, Twitter e Meta, la casa-madre di Facebook

Michael Josh Villanueva, esperto sito di notizie tecnologiche GadgetMatch:
"Il CES è il più grande evento tecnologico dell'anno e di solito è qui dove sentiamo i più grandi annunci dai più grandi nomi del settore, con tutte le grandi aziende riunite insieme. Ma con cosi tante aziende che si sono ritirate, possiamo davvero dire che quest'anno il CES non sarà lo stesso di sempre".

Screengrab
"Troppe aziende assenti, quest'anno".Screengrab

Nicole Scott, del sito di notizie tecnologiche Mobile Geeks:
"Le grandi aziende che si ritirano dal CES non sono un problema, perché veniamo qui per ascoltare i loro progetti su ciò che accadrà per il resto dell'anno. Così, le grandi aziende possono fare i loro annunci anche via computer e noi possiamo guardare virtualmente e non perdere granchè. Il CES, comunque, rimane una grande fiera in cui le aziende vengono a presentarsi al mondo".

Screengrab
"Per noi vanno bene anche le presentazioni virtuali".Screengrab

Gli organizzatori sono comunque soddisfatti: al CES di Las Vegas - che nel proprio sito web si autodefinisce "The Most Influential Tech Eventi in the World" - ci saranno oltre 2.200 espositori in presenza.
Una sessantina di loro, in lista d'attesa da anni, sono riusciti finalmente ad entrare grazie al forfait - di cui abbiamo scritto sopra - di molte altre aziende.

Per accedere al "Las Vegas Convention Center", tutti i partecipanti dovranno sempre indossare le mascherine e mostrare un certificato di completo ciclo vaccinale, più un test antigienico fatto entro 24 ore dall'ingresso.

Paul Sakuma/AP2008
Bill Gates e il chitarrista Slash al CES del 2008.Paul Sakuma/AP2008
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parole chiave al CES 2022: elettricità e sostenibilità

La tecnologia intelligente al servizio della biodiversità: le partnership di Huawei

VivaTech, tecnologia e digitale tornano in presenza