Grecia: cala la disoccupazione, mai così dal 2011

Grecia: cala la disoccupazione, mai così dal 2011
Di Ioannis Karagiorgas
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il tasso di disoccupazione in Grecia cala di due punti percentuali a maggio, rispetto allo stesso mese del 2018

PUBBLICITÀ

Il tasso di disoccupazione registrato in Grecia segna il livello minore dal lontano 2011. Dimostrazione che la zoppicante economia greca si sta pian piano riprendendo, mostrando una modesta crescita.

Secondo i dati stagionali aggiustati, in maggio 2019 il tasso di disoccupazione è calato al 17,2%. Lo scorso anno, nello stesso mese, era al 19,4%.

Economia in miglioramento, ma rispetto all'Europa...

Rispetto al terribile mese di settembre 2013, quando il tasso di disoccupazione toccò il livello record del 27,8%, l'ultimo miglioramento è significativo. Malgrado ciò, resta ancora più del doppio rispetto alla media della zona euro e dell'Unione europea, dove rispettivamente siamo al 7,5% e al 6,3%.

Cala anche il tasso di disoccupazione giovanile

La disoccupazione giovanile è scesa al livello più basso dall'inizio della crisi. Tuttavia, oltre un terzo dei giovani ellenici rimane senza lavoro. E' il 33,3% ad essere disoccupato. Una cifra elevata, ma ben 5 punti percentuali in meno rispetto al 2018. Oltre 400.000 giovani, inoltre, hanno lasciato la Grecia, per lavorare all'estero.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Eurozona: disoccupazione in discesa, ai minimi dal 2008

Grecia: rispetto degli obiettivi fiscali, bilancio in crescita

Qual è il miglior Paese in Europa per le donne che lavorano?