EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Dopo il voto, crolla la sterlina

Dopo il voto, crolla la sterlina
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Crollo vertiginoso per la sterlina, a seguito delle elezioni nel Regno Unito.

Sul mercato delle valute, infatti, la moneta britannica sprofonda del 2%, a 1,28 sul dollaro e sotto all’1,14 sull’Euro.

Una simile caduta si era verificata anche lo scorso 23 giugno, dopo la vittoria del “Leave” nel referendum sulla Brexit.

Neil Wilson, Analista:“Penso che ora come ora si miri ad acquisire certezze, i mercati odiano sempre l’incertezza, ritengo si voglia vedere stabilità nella sfera politica nazionale, specie in questo momento davvero importante per noi, che ci avviamo verso i negoziati per la Brexit e dobbiamo avere un Governo che sia idoneo a guidarci”.

L’attenzione si sposta ora alle reazioni post apertura della Borsa londinese: con un Parlamento senza un’evidente maggioranza ed il Primo MInistro in balia delle onde, infatti, lecito attendersi una giornata molto ardua, con possibili rilevanti perdite.

6) sterling and stock market will be under serious downward pressure in the morning

— Robert Peston (@Peston) 8 juin 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

UK: Cala la sterlina per i dati sull'inflazione più bassa del previsto

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee