EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Turismo: il Giappone vuole sedurre gli europei, campagna in 15 Paesi

Turismo: il Giappone vuole sedurre gli europei, campagna in 15 Paesi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il Giappone ha lanciato la più grande campagna pubblicitaria della sua storia.

PUBBLICITÀ

Il Giappone ha lanciato la più grande campagna pubblicitaria della sua storia. Presentanta al World Travel Market di Londra, si rivolge a 15 Paesi europei e punta a consolidare un’industria, quella del turismo, costantemente in crescita negli ultimi anni.

“Durante le Olimpiadi di Tokyo puntiamo a raggiungere i 40 milioni di visitatori e gli 80 miliardi di dollari di spesa – afferma Ryoichi Matsuyama, Presidente dell’Associazione del Turismo giapponese – Un traguardo impegnativo, ma lavoriamo per raggiungerlo”.

Molti viaggiatori considerano il Giappone una destinazione troppo costosa e le agenzie di viaggio stanno lavorando per rendere il Paese più accessibile a tutti:

“Le nostre guide turistiche conducono i viaggiatori in ristoranti a buon mercato, ma molto autentici – spiega Alex Seigel, dell’agenzia The Dragon Trip – Diamo loro una possibilità di praticare attività adatte a ogni tasca, ma sempre alla scoperta della vera cultura giapponese”.

Tokyo ha elaborato questa nuova campagna in base ai risultati di diversi sondaggi che convergono su un aspetto: l’attrazione verso il Giappone deriva dalla coesistenza di “tradizione” e “innovazione”.

“Il numero di visitatori europei in Giappone non è ancora così grande, rispetto alla Cina o al Sud-Est asiatico, ma è in costante crescita – dice Akira Nakamura, vice Presidente dell’Associazione che raggruppa le compagnie aeree giapponesi – Negli ultimi anni abbiamo accolto oltre 100.000 turisti”.

La campagna tre parole chiave: “cibo, gente e cultura”. Un messaggio che richiama all’identità di un Paese pronto a mostrarsi al mondo con le Olimpiadi del 2020.

“Il Giappone non vuole essere più visto solo come il Paese della tecnologia. Vuole anche mostrarsi come destinazione turistica adatta a tutte le tasche – conclude il giornalista di euronews, Sebastian Saam – Dati recenti mostrano che, con i grandi eventi dello sport mondiale alle porte, il Giappone sarà la novità del comparto turistico mondiale”.

Il Giappone aprirà a Roma una sede del suo ufficio del turismo

=> https://t.co/HQf2vcpm98pic.twitter.com/po0ok8jFQM

— Webitmag (@webitmag) September 28, 2016

interessato al mercato turistico giapponese? Partecipa al seminario gratuito! #turismo#pisa#giappone -> https://t.co/i7kzUBosMlpic.twitter.com/GGspN9UtZp

— Camera Commercio Pi (@CCIAA_PI) September 21, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tokyo 2020: è arrivata la bandiera olimpica

Marunouchi, il quartiere di Tokyo che non dorme mai

Tokyo 2020: svelato il progetto del nuovo stadio olimpico