EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Dieselgate: Corea del Sud accusa vertici Vw, azionisti chiedono 8,2 miliardi €

Dieselgate: Corea del Sud accusa vertici Vw, azionisti chiedono 8,2 miliardi €
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Lo scandalo Dieselgate porta i vertici Volkswagen anche di fronte ai magistrati sudcoreani.

PUBBLICITÀ

Lo scandalo Dieselgate porta i vertici Volkswagen anche di fronte ai magistrati sudcoreani. Detlef Stendel, responsabile delle certificazioni delle emissioni, ha risposto alle domande degli inquirenti che accusano la casa automobilistica di aver manipolato i documenti per ottenere l’autorizzazione all’importazione di auto.

A giugno un tribunale sudcoreano aveva emesso un mandato di cattura nei confronti di un manager.

In Germania, intanto, gli azionisti hanno intentato una nuova causa e chiedono un risarcimento danni di 8,2 miliardi di euro a seguito della perdita di valore delle azioni.

#Dieselgate#Volkswagen, in Europa le vetture richiamate sono meno del 10% https://t.co/IA5VJtkS5Tpic.twitter.com/LYdDNgOjWn

— Quattroruote (@QuattroruoteIT) September 19, 2016

Dieselgate, spunta un colpevole https://t.co/sscLtOHbgVpic.twitter.com/44QQj39Prw

— euronews Italiano (@euronewsit) September 10, 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Volkswagen: investitori fanno causa per oltre 8 miliardi

Dieselgate, spunta un colpevole

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti