EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Mercati, rally della sterlina. Borse europee prudenti

Mercati, rally della sterlina. Borse europee prudenti
Diritti d'autore 
Di Giacomo Segantini Agenzie:  Reuters
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I mercati continuano a propendere per una vittoria del fronte contrario alla Brexit.

PUBBLICITÀ

I mercati continuano a propendere per una vittoria del fronte contrario alla Brexit. Almeno stando al recupero messo a segno dalla sterlina, che ha toccato i massimi da sette settimane sul dollaro. Il dibattito sulle conseguenze di un’eventuale uscita del Regno unito dall’Unione europea, intanto, ha visto la discesa in campo dell’economista Nouriel Roubini, che su Twitter avverte: una Brexit potrebbe spingere Londra in recessione, far crollare la moneta e interrompere il flusso di capitali verso il Paese.

Brexit could stall the UK economy and tip it into a recession as the shock to business and consumer confidence could be severe

— Nouriel Roubini (@Nouriel) 21 giugno 2016

The UK - having large twin current account & fiscal deficits - may risk a sharp currency fall & a sudden stop of capital following Brexit

— Nouriel Roubini (@Nouriel) 21 giugno 2016

Le Borse europee, dal canto loro, sembrano aver archiviato l’euforia di lunedì, con guadagni contenuti che lasciano trasparire la cautela degli investitori davanti agli ultimi sondaggi. A metà seduta Francoforte avanzava di circa mezzo punto percentuale, superata da Parigi e soprattutto Milano, maglia rosa con le banche di nuovo a fare da traino. Sotto i riflettori Banco Popolare nel penultimo giorno dell’aumento di capitale in vista della fusione con Bpm.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base