Montenegro: incendio in un insediamento Rom, quattro morti

Rogo nel campo nomadi in Montenegro
Rogo nel campo nomadi in Montenegro Diritti d'autore Associated Press
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Nel rogo, divampato a Bar (Antivari), sono morti due bambini e due donne. Lo ha riferito la televisione di Stato RTCG

PUBBLICITÀ

Un incendio è scoppiato in un insediamento Rom a Bar (Antivari), in Montenegro, intorno alle 4.30 del mattino.
Nel rogo sono rimasti uccisi due bambini e due donne, secondo quanto riferito dalla televisione di Stato RTCG.

Secondo il quotidiano “Vijesti”, citato dall'Agenzia Nova, le fiamme sono divampate in un’area con alcuni prefabbricati sotto la collina di Volujica. Il rogo ha devastato diversi edifici. Una squadra dei vigili del fuoco è arrivata sul posto con diversi mezzi di spegnimento delle fiamme e, durante le operazioni di soccorso, sono stati rinvenuti quattro corpi non identificati", ha riferito la polizia.

I rapporti di polizia dicono che una delle donne aveva 19 anni e l'altra era una donna anziana. Simili insediamenti rom in Montenegro, e più in generale nella regione dei Balcani, spesso includono case di fortuna fatte di cartone e legno che prendono facilmente fuoco durante i mesi invernali a causa del riscaldamento.

È ancora da accertare l'origine dell'incendio.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Terremoto in Montenegro: scossa avvertita anche in Italia

Montenegro: la preghiera per la pace di ucraini e russi

Elezioni in Montenegro: vince il partito europeista di Milojko Spajić