EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Caso Pozzolo: nessuna querela presentata dal ferito

Il colpo è stato superficiale, è già stato dimesso ieri
Il colpo è stato superficiale, è già stato dimesso ieri
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BIELLA, 02 GEN - Non è stata presentata alcuna querela da parte del 31enne rimasto ferito nella notte di Capodanno dal colpo di una mini pistola a Rosazza (Biella). L'arma è di proprietà dell'onorevole Emanuele Pozzolo, che però ha detto di non aver sparato. Tenuto conto dei dieci giorni di prognosi e delle lesioni lievissime non è stata depositata alcuna querela di parte. Il giovane, subito soccorso nella notte dell'1 gennaio, è stato dimesso già nella giornata di ieri dall'ospedale di Ponderano (Biella). Il ferito è il genero di un agente della scorta di Andrea Delmastro e l'arma che l'ha colpito a Rosazza è una North American arms Lr22. L'arma risulta legalmente detenuta da Pozzolo, che ha anche il porto d'armi. Si tratta di un revolver in miniatura, utilizzato come arma da collezione o come "arma da borsetta". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ecco chi è Kamala Harris: le probabilità che sarà la prima donna presidente degli Stati Uniti

Stati Uniti: i leader europei salutano Biden dopo il ritiro dalla corsa alla presidenza

Le notizie del giorno | 22 luglio - Mattino