Un crogiolo di culture: cosa rende la scena artistica di Tokyo così speciale?

Un crogiolo di culture: cosa rende la scena artistica di Tokyo così speciale?
Diritti d'autore euronews
Di Damon Embling
Condividi questo articolo
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Tokyo ospita una scena artistica vivace e creativa, con una varietà di spettacoli dal vivo e mostre che attingono alla ricca storia e cultura del Giappone

PUBBLICITÀ

In questo episodio di Tokyo My City Tetsuya Kumakawa, ballerino e direttore artistico, e Richard Collasse, autore e uomo d'affari francese, ci mostrano ciò che amano della capitale del Giappone.

Per Kumakawa, che ha iniziato a studiare balletto a 10 anni, Tokyo è un crogiolo di arti, che unisce diverse culture. Uno dei palcoscenici che più ama è il teatro Tokyo Bunka Kaikan di Ueno, dove attualmente sta mettendo in scena il balletto "La bella addormentata".

Lontano dal palco Tetsuya ama passeggiare nel parco di Ueno, un'oasi di tranquillità. Sempre nella stessa zona, gli piace anche fare un salto al Museo nazionale d'arte occidentale.

La sera uno dei posti preferiti da Tetsuya per rilassarsi è il Palace Hotel Tokyo a Ōtemachi, che offre una vista strabiliante dello skyline della città. Collasse è affascinato dal mix di zone trafficate e tranquille di Tokyo sin dalla prima volta che ha visitato la città, quando aveva 17 anni.

Amante delle arti, ci mostra con orgoglio uno spazio espositivo pubblico chiamato Nexus Hall, situato alla Torre Chanel a Ginza. Richard ci porta anche al Teien Art Museum: questa suggestiva attrazione in stile Art Déco ospita diverse esposizioni.

Condividi questo articolo