Trento è la Capitale europea del volontariato per il 2024

Il testimone è passato dalla Norvegia all'Italia
Il testimone è passato dalla Norvegia all'Italia
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRENTO, 06 DIC - Il testimone della Capitale europea del volontariato è passato dalla Norvegia all'Italia. Da Trondheim a Trento. Ieri sera, in un edificio postindustriale della città norvegese, alla presenza di almeno 500 persone il sindaco Franco Ianeselli ha ritirato il riconoscimento durante una cerimonia intervallata da spettacoli ed esibizioni musicali. Non è mancato un omaggio all'Italia, con l'interpretazione di canzoni simbolo come Caruso, Volare e 'O sole mio. Durante la cerimonia, a cui erano presenti anche l'ambasciatore italiano in Norvegia Stefano Nicoletti e una delegazione dei circa mille connazionali che vivono nella regione, è stato quando il sindaco di Trondheim, Kent Radum, è salito sul palco per il passaggio di consegne ufficiale insieme al suo omologo trentino e a Gabriella Civico, direttrice del Cev, il Centro per il volontariato europeo. Dopo aver ringraziato per l'investitura, Ianeselli ha invitato il primo cittadino norvegese il 3 febbraio all'evento inaugurale di Trento Capitale europea del volontariato 2024. "Alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la cerimonia si preannuncia un'occasione straordinaria per mettere insieme le nostre esperienze e per ribadire che la cittadinanza attiva è il pilastro della nostra democrazia", ha dichiarato Ianeselli. Durante la cerimonia è stata nominata anche la Capitale europea del volontariato 2025: sarà Mechelen, in Belgio, che ha vinto sulle altre due città spagnole in corsa, Salamanca e Avilés. L'ambasciatore Nicoletti si è detto orgoglioso della nomina di Trento a Capitale europea del volontariato e ha augurato che gli eventi previsti per il 2024 "aumentino ulteriormente la partecipazione dei cittadini alle attività di volontariato, che sono fondamentali per creare una comunità all'insegna della solidarietà, della partecipazione e della mobilitazione sociale, sportiva, culturale e ambientale". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Russia: conflitto "inevitabile" con la Nato se invia truppe, Roma e Berlino frenano

Maltempo, a Venezia torna l'acqua alta, allagata piazza San Marco

Germania: manifestazioni pro Ucraina a due anni dall'invasione russa