Arrestato 50enne che ha ferito tre bambini e una donna a Dublino

La polizia irlandese ha cordonato la strada di Dublino dove sono state accoltellate cinque persone il 23 novembre
La polizia irlandese ha cordonato la strada di Dublino dove sono state accoltellate cinque persone il 23 novembre Diritti d'autore AP Photo
Di Gabriele BarbatiEuronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La polizia esclude l'ipotesi terrorismo. L'attacco a Parnell Square nel centro della capitale irlandese. L'assalitore è stato disarmato dai passanti e poi arrestato. Il primo ministro Varadkar: "Siamo scioccati"

PUBBLICITÀ

Quattro persone sono state accoltellate davanti a una scuola elementare di Dublinoin quello che la polizia definisce per ora un "serio incidente di ordine pubblico".

Tre sono minori che frequentavano la Gaelscoil Coláiste Mhuire, poco distante dalla centralissima O'Connell Street. 

L'attacco è avvenuto alle 12:40 ora locale (le 13:40 in Italia), mentre i bambini **uscivano da scuola.**Una bambina di 5 anni è in gravi condizioni ed è ricoverata al Temple Street Hospital della capitale irlandese.

Grave anche una donna di circa 30 anni ricoverata al Mater Hospital, un'impiegata della scuola secondo l'Irish Times.

Gli altri due bambini coinvolti, un maschio di 5 e una femmina di 6 anni hanno riportato ferite più lievi e sono stati portati al CHI Crumlin. il bambino è stato già dimesso.

Un **uomo di circa 50 anni,**dato inizialmente tra le vittime, sarebbe invece la persona sospettata dell'attacco.

"E' stato un putiferio, c'erano donne che si lamentavano, uomini che gridavano e piangevano" ha riferito un testimone citato dallatelevisione pubblica irlandese RTE

Un'altra passante ha testimoniato invece di avere visto l'uomo correre col coltello in mano e che quando si è avvicinata all'altro lato della strada ha visto due bambini feriti a terra.

Secondo le ricostruzioni dei testimoni l'aggressore ha colpito la donna e poi i bambini, prima di essere bloccato e disarmato da alcuni passanti e infine arrestato dalla polizia.

ESCLUSA L'IPOTESI TERRORISMO

La zona intorno alla scuola, dove è stato trovato un grosso coltello, è stata transennata dalla polizia che attende di interrogare l'uomo per capire i motivi del gesto.

"E' stata un'iniziativa solitaria non legata a questioni più ampie del Paese, ma dobbiamo ancora individuare le ragioni del gesto" ha dichiarato in una conferenza stampa nel pomeriggioil sovrintendente della polizia, Liam Geraghty.

La polizia ritiene poco probabile la pista terroristica.

Nelle ore successive all'aggressione diverse persone sono arrivate in zona a manifestare e si sono scontrate con gli agenti di polizia. Dei "facinorosi" li ha definiti ai media il capo della polizia, Drew Harris.

"Siamo profondamente scioccati dall'attacco" ha dichiarato il primo ministro irlandese Leo Varadkar. "I nostri pensieri e le nostre preghiere sono per le famiglie" ha aggiunto la ministra della Giustizia irlandese, Helen McEntee.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Dublino, Varadkar: "Le persone coinvolte nelle violenze gettano vergogna sull'Irlanda"

Il premier irlandese Varadkar: "L'Ue ha un piano B in caso di veto ungherese sugli aiuti a Kiev"

Irlanda, sequestrati 300 kg di cocaina per un valore di 21 milioni di euro