EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Reddito di cittadinanza illecito, 131 denunciati a Torino

Proprietario del club Maurizio Setti è indagato
Proprietario del club Maurizio Setti è indagato
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TORINO, 07 NOV - Hanno beneficiato illecitamente del reddito di cittadinanza per circa 1,7 milioni di euro, 131 cittadini stranieri individuati dalla guardia di finanza di Torino - nell'operazione 'Opcode'. Sono tutti residenti nel capoluogo piemontese, originari di diversi Paesi dell'Africa, dell'Asia, dell'America latina e, in un caso, della Svizzera. Le Fiamme Gialle hanno scoperto che alcuni di loro avevano dei precedenti penali per reati contro il patrimonio o per spaccio di sostanze stupefacenti e, in alcuni casi, erano persino destinatari di provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale. In una occasione, la percezione indebita si è protratta per 37 mensilità, per oltre 17.800 euro, mentre l'importo più alto ricevuto, relativo a 30 mensilità, è stato pari a circa 32.000 euro. Gli stranieri stati denunciati alla Procura in relazione all'ipotesi penalmente rilevante di utilizzo di dichiarazioni false finalizzate all'illecita percezione del beneficio. Le posizioni irregolari, inoltre, sono state comunicate all'Istituto erogatore per la cessazione dei pagamenti. In relazione al danno erariale generato dai comportamenti criminosi ipotizzati dai finanzieri, è stata infine trasmessa la documentazione anche alla Procura Generale della Corte dei Conti per il Piemonte. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Parigi 2024: previsioni sul medagliere, record che potrebbero essere battuti e programma

Etiopia, piogge intense e frane: muoiono oltre 140 persone

Stellantis avvia la produzione della Fiat elettrica nel suo stabilimento in Serbia