EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

L'Angola rilancia il turismo e offre l'ingresso senza visto per i turisti di 90 paesi

L'Angola offrirà ai turisti l'ingresso nel paese senza obbligo di visto
L'Angola offrirà ai turisti l'ingresso nel paese senza obbligo di visto Diritti d'autore RODGER BOSCH/AFP or licensors
Diritti d'autore RODGER BOSCH/AFP or licensors
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'Angola offrirà ai turisti l'ingresso nel paese senza obbligo di visto nel tentativo di rilanciare il settore turistico. I visitatori di 90 nazioni potranno far ingresso liberamente in Angola per un periodo di 90 giorni

PUBBLICITÀ

L’Angola è l'ultima delle nazioni africane a offrire ai turisti l’ingresso nel paese senza visto.

La mossa approvata in una risoluzione la scorsa settimana consentirà l’ingresso libero per soggiorni di 90 giorni ai cittadini di oltre 90 paesi.

Il paese dell'Africa meridionale sta aprendo i confini nel tentativo di rilanciare il settore turistico.

Quattordici sono i paesi africani che potranno accedere senza restrizioni. Questi includono Tanzania, Swaziland, Marocco, Lesotho, Ruanda, Zimbabwe, Guinea Equatoriale, Botswana, Madagascar, Malawi, Mauritius, Seychelles, Capo Verde e Algeria.

I cittadini sudafricani, invece, non hanno bisogno del visto per l’Angola già dal dicembre 2017 è quando è stato firmato un accordo tra le due nazioni.

Solo cinque paesi africani - Seychelles, Mozambico, Ruanda, Comore e Madagascar - offrono l'accesso senza visto o visti all'arrivo ai cittadini di tutti gli altri paesi africani.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Angola, Lourenço: "Abbiamo tanto da offrire all'Europa e al mondo"

Dall'energia alla viticoltura: le mille risorse dell'Angola

La diaspora angolana nelle Americhe, tra memoria e nuove opportunità