EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Regione: 'In E-R serve il triplo degli stagionali'

Lettera inviata al governo per aggiornare le quote dei flussi
Lettera inviata al governo per aggiornare le quote dei flussi
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BOLOGNA, 21 APR - In Emilia-Romagna occorre il triplo dei lavoratori stranieri stagionali per l'agricoltura e per il turismo rispetto a quelli assegnati dal decreto flussi dal Governo. E' la richiesta avanzata dal Patto per il lavoro e per il clima, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e costituito da oltre 60 realtà rappresentative del sistema. Il decreto flussi assegna all'Emilia-Romagna 2.095 persone. Secondo la stima delle organizzazioni datoriali, la quota soddisfa circa un quinto del fabbisogno di agricoltura e turismo. In una regione dove il tasso di disoccupazione è al 5% potrebbe essere difficile trovare i lavoratori necessari con la stagione turistica e quella di raccolta ormai alle porte. Il Patto ha inviato una richiesta al governo, con una lettera ai ministri competenti, per aggiornare il decreto, nella quale si esprime "preoccupazione anche in merito al rischio che aumenti in modo sensibile lo sfruttamento di persone costrette a vivere in clandestinità e, con esso, la pratica del lavoro nero e del caporalato, a scapito del lavoro regolare" Il sistema Emilia-Romagna, inoltre, chiede "lo scorrimento complessivo delle liste dei lavoratori stranieri non stagionali, rispetto ai quali - a seguito del click day dello scorso 27 marzo - le imprese emiliano-romagnole hanno avanzato 5mila richieste". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni europee: von der Leyen apre a un accordo con Meloni

Carlo Acutis diventerà santo: è il primo millennial, considerato patrono di Internet

Iran, funerali Raisi: migliaia di persone per sepoltura a Mashhad, a Teheran vertice con le milizie