EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Bambino muore ustionato dopo aver gettato alcol nel camino

Nel Napoletano.Cause accidentali,secondo una prima ricostruzione
Nel Napoletano.Cause accidentali,secondo una prima ricostruzione
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - NAPOLI, 13 APR - Un bambino di 10 anni, di Scafati (Salerno), è morto all'ospedale Santobono di Napoli a causa delle ustioni riportate su tutto il corpo e causate dal ritorno di fiamma di una bottiglia con cui aveva gettato dell'alcol nel camino di casa. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi, ma si è appreso oggi. "Una terribile tragedia ha colpito la Campania e in particolare la città di Scafati", rende noto il deputato dei Verdi Francesco Emilio Borrelli che ha seguito la vicenda interfacciandosi anche con i vertici dell'azienda ospedaliera. "Un bambino di 10 anni proprio di Scafati è deceduto all'Ospedale Santobono a causa delle ustioni che ha riportato 10 giorni fa dopo aver gettato dell'alcol nel camino da una bottiglia. Ha avuto un ritorno di fiamma con bruciature gravissime su tutto il corpo. Era stato già operato tre volte in questi giorni dallo staff dell'ospedale che ha fatto di tutto per salvarlo ma le ustioni erano molto estese e molto profonde in tutta la parte anteriore del corpo dalla fronte ai piedi. Si tratta di una immane tragedia". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Repubblica Democratica del Congo, il portavoce dell'esercito: "Sventato un tentativo di golpe"

Iran: nessuna notizia del presidente Raisi dopo incidente all’elicottero su cui viaggiava

Guerra in Ucraina: entrata in vigore la legge sulla mobilitazione, cosa prevede