Partito corteo antagonista a Milano ricordati Dax, Fausto e Iaio

In testa antagonisti della rete antifascista 'Dax resiste'
In testa antagonisti della rete antifascista 'Dax resiste'
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 18 MAR - È partito da piazzale Loreto il corteo antagonista per il ventennale dell'omicidio di Davide "Dax" Cesare, esponente del centro sociale Orso, ucciso a coltellate da tre uomini di estrema destra. I manifestanti, attualmente circa 2mila hanno iniziato a percorrere via Andrea Doria, aprendo il corteo con uno striscione con scritto "Dax 16-03, ucciso perché militante antifascista". Nelle prime file, gli antagonisti della rete antifascista riuniti sotto la sigla "Dax resiste". Presenti anche esponenti di sigle sindacali come Adl Cobas e di alcuni centri sociali. "Dax vive in ogni casa occupata, in ogni spazio sociale occupato, in ogni piazza che rivendica diritti sociali, nelle battaglie internazionaliste", hanno detto al megafono poco prima della partenza, accendendo fumogeni bianchi e rossi. Quest'anno la memoria di Dax si unisce a quella di Fausto Tinelli e Lorenzo "Iaio" Iannucci, uccisi il 18 marzo del 1978, i cui nomi sono stati scanditi insieme a quelli di altre vittime politiche. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina: la Russia consolida le posizioni intorno ad Avdiivka

Spagna: indagato per terrorismo l'indipendentista Carles Puigdemont

Le notizie del giorno | 29 febbraio - Serale