Causa di divorzio: maxi risarcimento a una casalinga spagnola

Divorzio e risarcimento
Divorzio e risarcimento Diritti d'autore screenshot
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

25 anni di matrimonio e di faccende domestiche, poi il divorzio. I giudici spagnoli riconoscono un risarcimento di 200mila euro per lavoro non retribuito

PUBBLICITÀ

Una scelta di vita, condivisa con il marito, quella di occuparsi a tempo pieno di marito e figlie.

Ma dopo 25 anni di faccende domestiche e un divorzio sopravvenuto, a una donna di 48 anni, Ivana Moral di Vélez-Málaga, 35 chilometri a est di Malaga sulla costa meridionale della Spagna, è stato riconosciuto un **risarcimento di 204.624,86 euro per il lavoro domestico svolto. **

Nelle motivazioni della sentenza si sottolinea che la donna ha trascorso quasi tutto il suo tempo a occuparsi della famiglia e a lavorare come casalinga.
Il matrimonio della coppia era in regime di separazione dei beni e, durante gli anni trascorsi insieme, il marito ha avviato una redditizia attività professionale come imprenditore. 

Secondo il legale della donna, è stato proprio il fatto di essere sollevato da incombenze familiari ad aver consentito all'uomo di avanzare professionalmente.

I giudici hanno calcolato il salario minimo interprofessionale di ogni anno per compensare il lavoro svolto senza retribuzione.

La sentenza definisce anche una pensione compensativa di due anni, tempo ritenuto congruo per l'inserimento nel mondo del lavoro.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Protesta degli agricoltori in Spagna: a Madrid 500 trattori e migliaia di persone in piazza

Guerra in Ucraina: trovato morto in Spagna il pilota russo disertore Maksim Kuzminov

Spagna: i popolari vincono le elezioni in Galizia, peggior risultato per i socialisti