EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Novità al Terminal 1 di Fiumicino, imbarco liquidi senza limiti

Controlli con una 'Tac', ok anche pc non separati dal bagaglio
Controlli con una 'Tac', ok anche pc non separati dal bagaglio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - All'aeroporto di Fiumicino, al Terminal 1, i controlli di sicurezza prima dell'imbarco saranno ora ancora più rapidi e semplici. Infatti, grazie ad una tecnologia che esegue una vera e propria "Tac", i passeggeri potranno portare nel bagaglio a mano liquidi anche superiori ai 100 ml, oltre che computer, tablet e telefonini senza necessità di estrarli e separarli dalla valigia. Con le nuove macchine per il controllo del bagaglio a mano, al passeggero non sarà più quindi richiesto di separare dal bagaglio liquidi e dispositivi elettronici ovvero limitare la quantità di liquidi trasportati. Le macchine di ultima generazione EDS C3 della Smiths Detection - leader globale nelle tecnologie di rilevamento delle minacce e ispezione di sicurezza - sono scanner a raggi X per tomografia computerizzata (CT) che producono immagini 3D volumetriche ad alta risoluzione per una valutazione più rapida e approfondita dei bagagli con rilevazione automatica di sostanze esplosive.EDS C3 è ad oggi lo standard di security più elevato per il controllo del bagaglio a mano. Fiumicino, tra i grandi scali, è uno dei primi aeroporti in Europa a proporre questa innovazione. Dopo una prima fase di test, è stata così completata al Terminal 1 l'installazione di tali rivoluzionarie apparecchiature di controllo del bagaglio a mano. Si tratta dello standard di security più elevato per il controllo del bagaglio a mano, che consentirà di aumentare il livello di sicurezza Le nuove macchine rendono ancora più efficace e veloce la capacità di analisi da parte del personale addetto al controllo sicurezza. Entro la fine dell'estate, l'innovazione sarà estesa anche al Terminal 3, dove, pertanto, bisogna continuare a rispettate ancora le vecchie regole per quanto concerne l'imbarco di liquidi e apparecchiature elettroniche. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turbolenza su un volo dal Qatar diretto in Irlanda: almeno 12 feriti

Guerra in Ucraina, salgono a 16 le vittime dell'attacco russo su un negozio a Kharkiv

Guerra a Gaza: razzi di Hamas contro Israele, sirene a Tel Aviv