Sale la tensione nella penisola coreana: Pyongyang lancia due altri missili

Per Pyongyang i lanci sono una risposta alle manovre militari americane e della Corea del Sud
Per Pyongyang i lanci sono una risposta alle manovre militari americane e della Corea del Sud Diritti d'autore AP/AP
Diritti d'autore AP/AP
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il regime nordcoreano ha lanciato altri due missili. Il Giappone ha chiesto la convocazione del Consiglio di sicurezza dell'Onu

PUBBLICITÀ

Sale la tensione nella penisola coreana dopo il lancio di due nuovi missili da parte del governo di Pyongyang. Come annunciato dalla televisione pubblica della Corea del Nord, si tratta di missili utilizzabili anche in caso di "attacco nucleare tattico", e che potrebbero distruggere completamente delle basi aeree nemiche.

La condanna delle Nazioni Unite

Si tratta del secondo lancio effettuato dalla nazione asiatica nel giro di pochi giorni. Secondo il regime di Kim Jong-un, ciò rappresenta una risposta alle manovre militari effettuata da Corea del Sud e Stati Uniti. Seul e Tokyo si sono dette allarmate. Il primo ministro giapponese in particolare ha chiesto la convocazione urgente del Consiglio di sicurezza dell'Onu.

Anche le stesse Nazioni Unite, attraverso il segretario generale, António Guterres, hannno condannato fermamente il lancio da parte del regime nordcoreano del missile balistico . La cui corsa è finita in mare, nella zona economica esclusiva che circonda le acque territoriali del Giappone.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nord-Corea, Kim: "Aumento esponenziale dell'arsenale nucleare"

Corea del Sud: droni nordcoreani violano spazio aereo. Seul spara colpi d'avvertimento

Corea del Nord, la Russia pone il veto alla risoluzione sul monitoraggio delle sanzioni per le armi