Sisma Turchia-Siria:partita nave San Marco con ospedale italiano

A bordo 24 militari e 12 mezzi dell'Esercito
A bordo 24 militari e 12 mezzi dell'Esercito
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 10 FEB - È appena partita da Brindisi la nave San Marco della Marina Militare con a bordo un ospedale da campo fornito dalla Regione Piemonte per le popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato Turchia e Siria. In merito, ieri, il ministro della Difesa, Guido Crosetto, aveva espresso il ringraziamento "alle istituzioni, alle associazioni, ai privati e agli uomini e alle donne che hanno offerto e stanno offrendo un aiuto concreto davanti a un così devastante terremoto. L'Italia è vicina al popolo turco e siriano, soprattutto a quanti sono stati colpiti da questa immane tragedia". L'unità navale, messa a disposizione dal ministero della Difesa, oltre all'ospedale da campo, trasporterà altri beni e strumentazioni raccolti in queste ore anche attraverso donazioni di privati e di associazioni da destinare alle popolazioni duramente colpite dal sisma. Oltre all'equipaggio della nave, a bordo anche 24 militari e 12 mezzi dell'Esercito per il trasporto dei container della Protezione Civile. In questo momento il personale della Difesa (Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri) sta contribuendo, con diverse attività, alle operazioni di soccorso a favore delle popolazioni di Turchia e Siria. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Medio Oriente: l'Iran lancia centinaia di droni e missili verso Israele: ferito un bambino

Guerra in Ucraina: Berlino invia Patriot a Kiev, aumentano i bambini uccisi negli attacchi

Medio Oriente: Pasdaran sequestrano nave "legata a Israele"