EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Il Papa ringrazia e fa gli auguri a Mattarella e Meloni

"Nel mondo sale un grido: no alla guerra, no al riarmo"
"Nel mondo sale un grido: no alla guerra, no al riarmo"
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - CITTÀ DEL VATICANO, 01 GEN - "Viva gratitudine esprimo al presidente della Repubblica italiana, onorevole Sergio Mattarella, invocando prosperità per il popolo italiano. Anche gli stessi desideri per il presidente del governo". Lo ha detto papa Francesco all'Angelus. "Nel mondo intero e in tutti i popoli sale il grido 'no alla guerra', 'no al riarmo'. Le risorse vadano allo sviluppo: salute, alimentazione, educazione, lavoro", ha aggiunto il Papa nella Giornata Mondiale della Pace. "In questo giorno che san Paolo VI volle dedicare alla preghiera e alla riflessione per la pace nel mondo - ha sottolineato il Pontefice -, sentiamo ancora più forte, intollerabile, il contrasto della guerra che in Ucraina e in altre regioni semina morte e distruzione". "Tuttavia non perdiamo la speranza - ha proseguito -, perché abbiamo fede in Dio, che in Gesù Cristo ci ha aperto la via della pace. L' esperienza della pandemia ci insegna che nessuno può salvarsi da solo, ma che insieme possiamo percorrere sentieri di pace e di sviluppo". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 22 luglio - Pomeridiane

Corea del Sud, i lavoratori della Samsung Electronics in sciopero

Irlanda, Rhiannan Iffland e Aidan Heslop vincono la Red Bull Cliff Diving 2024