EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Tirocinante violentata all'Umberto I di Roma da infermiere

L'assessore, provvedimenti, azienda si costituisca parte civile
L'assessore, provvedimenti, azienda si costituisca parte civile
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 28 OTT - Una tirocinante di 20 anni sarebbe stata vittima di violenza sessuale da parte di un infermiere al Policlinico Umberto I di Roma. La ragazza ha chiesto aiuto al pronto soccorso dell'ospedale; l'uomo, di 55 anni, è stato interrogato. "Non appena informato del gravissimo episodio ho chiesto all'azienda ospedaliera universitaria Policlinico Umberto I di adottare provvedimenti immediati e proporzionali alla gravità dell'accaduto. Andrà coinvolto anche l'ordine professionale per assumere tutte le opportune iniziative. Si è tradito il codice deontologico ed è inaccettabile. Alla vittima deve essere dato tutto il sostegno di natura psicologica e di tutela legale. L'azienda deve costituirsi parte civile", ha detto l'assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D'Amato. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Attentato a Trump: la cronologia in immagini dell'attacco

India: le celebrazioni per il matrimonio dell'anno tra Anant Ambani e Radhika Merchant

Attentato a Donald Trump: le reazioni della politica internazionale