This content is not available in your region

Usa, studenti meno indebitati grazie al condono dell'amministrazione Biden

Access to the comments Commenti
Di Euronews
Joe Biden
Joe Biden   -   Diritti d'autore  Evan Vucci/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved

Era una delle promesse della campagna elettorale, diventerà presto misura esecutiva.
Joe Biden conferma la cancellazione sino a 10mila dollari di prestito federale per il college per chi guadagna meno di 125mila dollari l'anno.
Il taglio raddoppia per gli studenti a basso reddito.

"Durante la mia campagna elettorale ho preso l'impegno di alleggerire il carico che pesa sugli studenti e oggi sto onorando quell'impegno - ha dichiarato Biden - Utilizzando l'autorità concessa dal Congresso al Dipartimento dell'Istruzione, condoneremo 10.000 dollari di prestiti studenteschi federali in sospeso". dice Biden.

Si stima che 43 milioni di americani debbano un totale di 1 miliardo e 600 milioni di dollari di debiti studenteschi federali.

Si tratta, attualmente,  di una delle maggiori forme di debito personale.

La Casa Bianca ritiene che il 90% dei benefici andranno alla famiglie che guadagnano 75 mila dollari o meno l'anno.

La manovra costerà circa 300 miliardi di dollari.

"Dal punto di vista politico, era una questione davvero spinosa per il Presidente Biden. I repubblicani sono contrari a qualsiasi forma di cancellazione del debito studentesco. Dicono che si tratta di una sorta di elemosina ingiusta, mentre a sinistra le opinioni sono diverse - spiega Collin Binkley, giornalista - I più estremisti sono coloro che sostengono che 50.000 dollari è il minimo per persona che il presidente dovrebbe condonare".

Due settimane fa Biden ha firmato la legge sul cambiamento climatico e sull'assistenza sanitaria.

Quest'ultima mossa dà ai Democratici un'altra spinta in vista delle elezioni di midterm, che rilanciano le ambizioni dem nel momento in cui i Repubblicani vedono in parte sfumare il vantaggio nelle intentzioni di voto.