This content is not available in your region
euronews_icons_loading
Ana Moura
Ana Moura   -   Diritti d'autore  Paul Bourdrel/Nuits de Fourvière

Il nuovo album di Ana Moura, regina del fado

È la più importante cantante di fado sulla scena portoghese e si è esibita al fianco dei Rolling Stones e del suo grande amico Prince. Ana Moura, cantautrice di Lisbona**,** sta per pubblicare un nuovo album che fonde il fado con le sue radici native: il sensuale beat della kizomba dell’Angola.

Un album molto speciale

"Il titolo dell'album non è stato ancora rivelato - racconta la cantante - il disco uscirà alla fine dell'estate, a settembre, ed è un disco molto speciale per me, ecco perché l’uscita ha richiesto molto tempo. Nel frattempo sono rimasta incinta e ho voluto aspettare per avere più disponibilità quando sarebbe uscito il disco".

Una canzone per la figlia

"Agarra em Mim" è un brano dedicato alla figlia appena nata, Emilia: è una melodia fresca che riflette l'influenza della musica della madrepatria di Ana Moura.

"Era il mio grande sogno visitare l'Angola - prosegue - L'ho fatto. Sono cresciuta circondata dalla musica angolana, i miei genitori ascoltavano sempre molta musica a casa, suonavano e cantavano. E io sono cresciuta in questo ambiente molto musicale, dove si ascoltavano vari generi".

Ritmo dall'Angola

Nel nuovo disco di Ana Moura diverse influenze musicali si fondono con la sua voce fado dal timbro inequivocabile, profondo e sensuale.

"Andorinhas ha entrambi i sapori fado e minho, perché ho radici anche lì, mio padre è del nord. Ma poi ci sono 'Jacarandá' e 'Agarra vem mim' che hanno il ritmo sensuale della kizomba", prosegue la cantante. E questo nuovo ritmo è un omaggio a un caro vecchio amico che Ana Moura perso nel 2016.

Omaggio a Prince

"Ho scritto 'Jacarandá'' per Prince. È un tributo a Prince che adorava la mia musica. Mi disse 'La tua musica ha solo bisogno di un ritmo'. Ed è così che il beat è entrato in questa storia, e penso che lui sarebbe molto felice".

"Jacarandá" si chiude con assolo di Mike Scott, chitarrista che ha lavorato con Prince.

Ana Moura è in tournée. Ha interpretato Nuits de Fourvière a Lione, e per tutta l'estate suonerà in Spagna, Francia e Ungheria.