Accusata di estorsione a Sangalli, assolta l'ex segretaria

Anche ex dg Confcommercio. Revocato sequestro da 216mila euro
Anche ex dg Confcommercio. Revocato sequestro da 216mila euro
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 27 MAG - Sono stati assolti con la formula "perché il fatto non sussiste" Giovanna Venturini, ex segretaria del presidente della Confcommercio Carlo Sangalli, e Francesco Rivolta, ex dg di Confcommercio, che erano entrambi accusati di estorsione nei confronti dello stesso 'numero uno' della confederazione dell'imprese del commercio. Lo ha deciso, nel processo con rito abbreviato, il gup di Roma Alessandro Arturi, dopo che la Procura aveva chiesto condanne per i due imputati rispettivamente a 4 anni e 6 mesi e 5 anni. L'indagine era nata a seguito di una denuncia presentata da Sangalli, assistito dal legale Domenico Aiello, contro l'allora dg Rivolta, difeso dagli avvocati Salvatore Scuto e Claudia Ferri, e Venturini, ex segretaria dell'ufficio di presidenza della confederazione e difesa dal legale Paolo Gallinelli. I due imputati erano accusati, in sostanza, di aver estorto un accordo attraverso il quale Sangalli aveva corrisposto all'ex segretaria un risarcimento da 200mila euro. Nel 2018 sui media si era parlato di un caso di presunte molestie subite da Venturini nel 2012 (non c'era stata una denuncia). Poi, la vicenda si era in pratica ribaltata e la donna era finita indagata per estorsione, assieme a Rivolta col ruolo di presunto intermediario, perché accusati di aver ordito un piano contro Sangalli (ha sempre negato presunti episodi di molestie), tra cui sarebbe rientrata quella donazione di soldi alla donna nel gennaio 2018. La Procura aveva anche chiesto e ottenuto dal gip un sequestro a carico dell'ex segretaria da 216mila euro. Col verdetto arrivato oggi, dopo le conclusioni di parte civile e difese, è stata 'cancellata' l'accusa per i due imputati e il giudice ha anche disposto la revoca del sequestro con immediata restituzione dei soldi a Venturini. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Migranti, l'Albania approva l'accordo sui Cpr dell'Italia

Vaticano: iniziati i lavori di restauro del baldacchino della Basilica di San Pietro

Dani Alves condannato a 4 anni e mezzo per stupro