This content is not available in your region

Intelligence Usa: "Gli obiettivi di Putin non sono cambiati e vanno oltre la conquista del Donbass"

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews World
euronews_icons_loading
"Gli obiettivi di Putin non sono cambiati", dice la Direttrice dell'Intelligence americana, Avril Haines.
"Gli obiettivi di Putin non sono cambiati", dice la Direttrice dell'Intelligence americana, Avril Haines.   -   Diritti d'autore  Jose Luis Magana/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

L'intelligence americana ne è convinta: il presidente russo Vladimir Putin non terminerà la sua invasione dell'Ucraina con la campagna del Donbass.

Lo afferma la Direttrice dell'Intelligence americana, Avril Haines: crede che, continuando la guerra, Putin pensi di poter spezzare l'attuale compattezza occidentale contro di lui.

Ha dichiarato Avril Haines, davanti alla Commissione Difesa del Congresso americano, a Washington: 

"Valutiamo che il presidente Putin si stia preparando per un conflitto prolungato in Ucraina, durante il quale intende ancora raggiungere obiettivi oltre il Donbass.
Valutiamo che gli obiettivi strategici di Putin non sono probabilmente cambiati, suggerendo che la decisione di fine marzo di rifocalizzare le forze russe sul Donbass è solo uno spostamento temporaneo per riconquistare l'iniziativa dopo il fallimento dell'esercito russo di catturare Kiev".
Avril Haines
54 anni, Direttrice dell'Intelligence Usa dal 2021
Jose Luis Magana/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.
Avril Haines (54 anni), Direttrice dell'Intelligence americana.Jose Luis Magana/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved.

Missione diplomatica di Biden e Draghi

Gli Stati Uniti sono in missione per cementare l'unità occidentale.
Il primo ministro italiano Mario Draghi (74 anni), in visita ufficiale a Washington, è il primo leader europeo a visitare la Casa Bianca dallo scoppio della guerra il 24 febbraio scorso.
Draghi ha ammesso che la guerra porterà un cambiamento "drastico" nella vita in Europa.

Evan Vucci/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.
Stretta di mano tra Joe Biden e Mario Draghi. (Washington, 10.5.2022)Evan Vucci/Copyright 2021 The Associated Press. All rights reserved.

Zelensky ricorda Kravchuk

Nel suo discorso serale il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha reso omaggio al primo presidente dell'Ucraina indipendente, Leonid Kravchuk, scomparso il 10 maggio dopo una lunga malattia. Aveva 88 anni.
Fu presidente dell'Ucraina dal 1991 al 1994.

"Leonid Kravchuk sapeva cos'è la libertà e quanto costa ottenerla e conservarla. E con tutto il suo cuore voleva la pace per l'Ucraina. Sono sicuro che lo accontenteremo. Otterremo la nostra vittoria e la nostra pace. Eterno onore e memoria al primo presidente dell'Ucraina indipendente", ha dichiarato Zelensky.

Bonifica delle bombe

Nel frattempo a Donetsk, vicino alla linea del fronte, è all'opera un'unità ucraina di bonifica delle bombe.
Da quando sono iniziati i combattimenti hanno avuto a che fare con tutti i tipi di ordigni, ma nella squadra non hanno avuto alcuna vittima.

Sul campo, intanto, continua la controffensiva ucraina, nel nord di Kharkiv. Le truppe russe sono state ricacciate oltre il confine ucraino. 

Le "operazioni speciali" della Bielorussia

La Bielorussia ha annunciato che nei prossimi giorni dispiegherà truppe per "operazioni speciali" in tre aree vicino al suo confine meridionale con l'Ucraina, in risposta a ciò che il governo del presidente bielorusso Alexander Lukashenko definisce una "crescente minaccia" da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati.