Ingorghi pasquali. Code record al San Gottardo

Ingorghi al San Gottardo
Ingorghi al San Gottardo Diritti d'autore screenshot
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Svizzeri in auto per le vacanze di Pasqua. Gli incolonnamenti hanno raggiunto anche i 22 km al portale nord del tunnel a causa del traffico intenso

PUBBLICITÀ

Il desiderio di trascorrere un ponte di Pasqua come non succedeva da prima del Covid si è trasformato in un incubo. Almeno per gli automobilisti svizzeri bloccati per ore e ore al San Gottardo con code da primato.

Gli incolonnamenti hanno raggiunto anche i 22 km al porta-le nord del tunnel a causa del traffico intenso. Nei giorni scorsi le autorità avevano segnalato che ci sarebbero stati problemi già dalla giornata del giovedì santo. E così è stato. Secondo l'informazione stradale del TCS i tempi di attesa vanno fino a 3 ore e 40 minuti.

Code da record, di 28 chilometri, furono registrate nei giorni del periodo del-la Pentecoste del 1999 e del 2018. Tra il 2013 e il 2019, prima della pande-mia non si sono mai registrati ingorghi simili. Le code non superavano i 14 km davanti alla galleria autostradale del San Gottardo durante il periodo pasquale.

I vacanzieri hanno trascorso la notte in auto o sui camper in attesa di godersi qualche giorno di relax senza le restrizioni degli ultimi due anni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Svizzera, le acque del Lago di Ginevra si riscaldano da 4 a 5 volte più velocemente degli oceani

La Svizzera pensa a più soldi per la difesa: "Esercito debole" dice la ministra Amherd

Davos 2024: secondo giorno della 54ª edizione del World economic forum