EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Saipem: a Milano prosciolti l'ex ad Cao e società

Anche ex dirigente. Decisione del gup su profit warning
Anche ex dirigente. Decisione del gup su profit warning
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 12 APR - Il gup di Milano Lorenza Pasquinelli ha prosciolto da tutte le imputazioni "perché il fatto non sussiste" l'ex ad di Saipem Stefano Cao, l'ex direttore finanziario Alberto Chiarini, che erano accusati di false comunicazioni sociali, aggiotaggio e falso in prospetto, per un caso di "profit warning" tra il 2015 e il 2016, e la stessa società, che era indagata in base alla legge sulla responsabilità amministrativa degli enti. "Siamo molto soddisfatti per questa sentenza giusta, che ha riconosciuto l'insussistenza di tutti i reati". Così l'avvocato Fabio Cagnola, che assisteva gli ex vertici di Saipem Stefano Cao e Alberto Chiarini, e i legali Paola Severino e Enrico Giarda, che difendevano la società, hanno commentato la sentenza. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro