EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Egitto, grande scoperta archeologica. Ritrovate cinque tombe risalenti a 4000 anni fa

Egitto, grande scoperta archeologica. Ritrovate cinque tombe risalenti a 4000 anni fa
Diritti d'autore Amr Nabil/AP
Diritti d'autore Amr Nabil/AP
Di Debora Gandini Agenzie:  ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Egitto grande scoperta archeologica nei pressi del Cairo

PUBBLICITÀ

Una clamorosa scoperta archeologica in Egitto. Cinque tombe egizie di dignitari dell'Antico Regno e del Primo periodo Intermedio sono state trovate a Saqqara, la necropoli faraonica situata a una trentina di km a sud del Cairo.

I sepolcri in pietra, risalenti a un periodo compreso tra i 4.700 e 4.000 anni fa circa, sono emersi durante degli scavi effettuati in un lato della piramide del Merenra. Secondo le autorità locali le tombe apparterrebbero ad alti funzionari e sono in buone condizioni.

I ritrovamenti sono stati presentati ufficialmente dal ministro del Turismo e delle antichità egiziano, Khaled El-Enany, e dal segretario generale del Consiglio supremo delle antichità, Mostafa Waziri.

Una tomba apparteneva a un dignitario di nome "Iry" ed è costituita da un profondo "pozzo" che conduce ad una camera decorata con scene funerarie. Qui è stato rinvenuto un sarcofago in pietra calcarea. Una seconda tomba era di "una donna che potrebbe essere la moglie di un uomo di nome Yaret e ha un pozzo funerario rettangolare", sottolinea la nota diffusa dal ministero aggiungendo che un altro sepolcro apparteneva un sacerdote e "purificatore", Pepi Nefhany. In questo caso il "pozzo funerario" è profondo sei metri.

Un quarto pozzo, della stessa misura, fu costruito per una donna di nome Petty che era "l'unica responsabile dell'abbellimento del re e sacerdotessa di Hathor". La quinta tomba era stata allestita per un uomo di nome Henu, "sorvegliante e supervisore della casa reale": è costituita da un pozzo funerario rettangolare profondo sette metri, precisa il dicastero annunciando che saranno condotti altri studi per svelare ulteriori "segreti di queste tombe".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scarabocchi d'autore in un ristorante londinese

Pompei: scoperto un sacrario con le pareti blu, il ministro della Cultura "non smette di stupire"

Venezia: al via la Biennale segnata dalle guerre in Ucraina e Medio Oriente