This content is not available in your region

Lazio: ok a legge per donne nella scienza, "prima in Italia"

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Zingaretti, "stop stereotipi genere, stanziati quasi 1 mln euro"
Zingaretti, "stop stereotipi genere, stanziati quasi 1 mln euro"

(ANSA) – ROMA, 23 FEB – “Oggi è stata finalmente approvata
dal Consiglio regionale del Lazio, la legge da me proposta sulle
lauree Stem (Scienza Tecnologia Ingegneria Matematica), dal
titolo ‘Disposizioni a favore delle donne dirette al contrasto
dei pregiudizi e degli stereotipi di genere, per promuovere
l’apprendimento, la formazione e l’acquisizione di specifiche
competenze nelle discipline scientifiche, tecnologiche,
ingegneristiche e matematiche (Stem) nonché per agevolarne
l’accesso e la progressione di carriera nei relativi settori
lavorativi’. Ringrazio le colleghe e i colleghi che hanno
lavorato e si sono impegnati per far approvare al più presto
questa legge”. Così, in una nota, la consigliera regionale del
Pd, Michela Di Biase. “Una legge a favore delle donne e contro i pregiudizi e gli
stereotipi di genere. Siamo la prima Regione italiana ad aver
stanziato quasi un milione di euro per accompagnare le donne che
scelgono di intraprendere un percorso di studi e formazione nel
settore scientifico. Vogliamo incentivare, in un modo concreto,
una passione che troppo spesso è ostacolata da pregiudizi e
disuguaglianze assolutamente inaccettabili. In Italia c‘è ancora
una scarsa presenza femminile nel campo delle tecnologie e della
scienza, e oggi il Lazio fa un passo concreto e tangibile per
cambiare finalmente le cose” ha sottolineato il presidente della
Regione Lazio Nicola Zingaretti. (ANSA).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.