EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Belgio, riforma del lavoro post Covid: in arrivo la settimana di 4 giorni

Belgio, riforma del lavoro post Covid: in arrivo la settimana di 4 giorni
Diritti d'autore Rogelio V. Solis/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Diritti d'autore Rogelio V. Solis/Copyright 2022 The Associated Press. All rights reserved
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Regole post pandemia: il Belgio annuncia la settimana lavorativa di 4 giorni; i Paesi Bassi allargano le maglie delle misure restrittive

PUBBLICITÀ

I Paesi Bassi allentano le misure restrittive dopo uno dei blocchi più rigidi d'Europa in risposta alla pandemia. Da venerdì bar, ristoranti, discoteche potranno tornare ad aprire fino all’una, estendendo l’orario di tre ore. Porte aperte anche per i luoghi di cultura. 

Resterà l’obbligo di esibire il pass, ma nei luoghi pubblici non sarà più necessario indossare la mascherina e mantenere una distanza di 1,5 metri. Le mascherine e i posti assegnati resteranno obbligatori nei luoghi con una capienza di oltre 500 persone, come gli stadi.

Nelle prossime ore, coloro che risultano positivi al coronavirus dovranno restare in isolamento per cinque giorni, anziché sette, e potranno uscire dall’isolamento dopo 24 ore di asintomaticità.

Contagi in crescita a est

Ma mentre molti Paesi stanno allargando le maglie in relazione ai divieti anti Covid, altri stanno investendo risorse ed energie per aumentare il tasso di vaccinazione. L'OMS chiede uno sforzo maggiore nei Paesi dell'est. Nelle ultime due settimane i contagi sono più che raddoppiati in sei paesi, tra cui Armenia e Azerbaijan.

Belgio, nuove regole per il lavoro

In Belgio il post pandemia ha portato in dote la riforma del lavoro con la previsione di una settimana di 4 giorni, per le stesse ore adesso redistribuite su 5.

Una misura che - secondo il governo - garantirà maggiore flessibilità e libertà.

Le nuove disposizioni consentono anche di lavorare di più una settimana e di meno un'altra.

Il lavoro in primo piano anche in Slovenia dove però gli operatori della sanità hanno annunciato lo sciopero per protestare contro il taglio del 5% dei salari del settore pubblico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Riaprono i locali notturni in Francia, ok alla vaccinazione 5-11 anni in Inghilterra

Protesta no pass: i ''Convogli della libertà'' in marcia verso Bruxelles

Covid, Oms: la fase acuta della pandemia potrebbe finire entro metà anno con il 70% di vaccinati