Abitanti contro spacciatori, cartelli su muri di palazzi Firenze

Cittadini reagiscono. Controlli polizia, un arresto
Cittadini reagiscono. Controlli polizia, un arresto
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - FIRENZE, 15 FEB - I residenti si ribellano agli spacciatori, affiggendo sui muri dei loro palazzi cartelli per dire 'no' allo spaccio di droga. Accade a Firenze, nel quartiere di Rifredi, nella zona di via Carlo del Greco. I cittadini, esasperati dal fenomeno dello spaccio, hanno deciso di mettere tappezzare le facciate con cartelloni per far sentire la loro voce. Le loro segnalazioni sono arrivate anche alla questura che ha fatto scattare controlli. Ieri gli agenti del commissariato di Rifredi hanno arrestato un 27enne, bloccato in via Locchi mentre vendeva cocaina a un italiano. Il pusher, marocchino, indossava dei guanti dove aveva nascosto dosi di cocaina e di hashish in corrispondenza di ogni dito. Il suo cliente è stato segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il sospettato per la scomparsa di Maddie McCann a processo in Germania: è accusato di stupro

Ucraina, il libro per bambini scritto da una rifugiata: Kateryna di 10 anni

La tempesta Louis si abbatte sulla Francia: un morto, 90mila case senza elettricità