Montagna: morto secondo escursionista scivolato in Trentino

Aveva tentato di soccorrere un'amica
Aveva tentato di soccorrere un'amica
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MANTOVANI, 25 GEN - E' morto oggi all'ospedale Santa Chiara di Trento, dove era ricoverato in coma da sabato scorso, Luciano Lusenti l'escursionista 70enne di Castiglione delle Stiviere (Mantova) scivolato lungo un pendio mentre percorreva il sentiero che collega malga Lodranega a malga Coel nel Trentino. L'uomo, che faceva parte di una comitiva di quattro persone, aveva tentato di soccorrere l'amica Andriana Dagostini, 61 anni di Asola, scivolata poco prima. La donna era morta all'istante. Lusenti, parrucchiere in pensione, era stato soccorso ma le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Era socio Aido e la moglie ha acconsentito all'espianto degli organi. (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Scuole sotterranee in Ucraina: a Kharkiv bunker per le lezioni

La madre di Navalny denuncia le autorità russe: "Datemi la salma di mio figlio"