This content is not available in your region

Covid: fine restrizioni in Irlanda, Green Pass esteso in Romania, boom di "Omicron 2" in Danimarca

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari  & Euronews World
euronews_icons_loading
Mette Frederiksen, primo ministro della Danimarca.
Mette Frederiksen, primo ministro della Danimarca.   -   Diritti d'autore  Philip Davali/Philip Davali

Danimarca: "Omicron 2" in agguato

La sotto-variante BA.2 di Omicron ha preso piede soprattutto in Danimarca, che venerdi ha registrato 43.671 casi, 20.000 in più rispetto ad una settimana fa.

Di questi contagi danesi, almeno il 50% è causato proprio dalla cosiddetta "Omicron 2", considerata contagiosa al pari dell'Omicron originale, ma più difficile da rilevare.

Si segnala, in effetti, un'impennata di ricoveri, ma il sistema ospedaliero danese sembra pronto a reggere l'urto.

La sotto-variante risulta, tuttavia, già presente in una quarantina di paesi del mondo.

Europa dell'Est in difficoltà

Il numero di nuovi contagi da Coronavirus in Russia, venerdì, ha raggiunto il massimo giornaliero dall'inizio della pandemia: 49.513 nuovi casi e 692 vittime, nelle ultime 24 ore.

La Romania ha registrato una nuova impennata di positivi: 19.649, con 49 decessi.
Solo il 41,52% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale.
Il governo romeno ha deciso di estendere l'obbligo del "Green Pass" in più luoghi pubblici.

La Polonia "entra ufficialmente nella quinta ondata", ha dichiarato il primo ministro Mateusz Morawiecki.
Venerdì sono stati registrati 36.665 nuovi casi di Covid, più del doppio rispetto ad una settimana fa.

Screengrab
Il premier polacco Morawiecki.Screengrab

Belgio: arriva il "barometro Covid"

Il premier belga Alexander de Croo ha annunciato un leggero allentamento delle restrizioni per bar, ristoranti e luoghi della cultura, in tutto il Belgio, in base ad un "barometro-Covid" a colori che entrerà in vigore dal 28 gennaio.

Il termine "barometro" era stato utilizzato in Belgio anche ad inizio pandemia, nella primavera 2020, stabilendo le prime regole (e la cifra delle persone che si potevano incontrare) nella sfera pubblica e privata e per lo smartworking, in base al numero dei contagi.
Sostanzialmente, il sistema è lo stesso, applicato alla possibile frequentazione o meno di locali pubblici di ristorazione e intrattenimento.

Screengrab
Il primo ministro belga De Croo durante la sua dichiarazione.Screengrab

Irlanda: via le restrizioni

Il primo ministro irlandese Micheál Martin ha annunciato che quasi tutte le restrizioni Covid sono revocate da questo sabato mattina.

Le uniche regole che rimarranno in vigore saranno le mascherine da utilizzare al chiuso nei luoghi pubblici, l'autoisolamento dopo essere risultati positivi al virus e il "Covid-Pass" per i viaggi internazionali.

Screengrab
Il premier Martin parla agli irlandesi.Screengrab