Colpevole di omicidio colposo l'ex poliziotta che uccise Daunte Wright

Colpevole di omicidio colposo l'ex poliziotta che uccise Daunte Wright
Diritti d'autore (Court TV via AP, Pool
Diritti d'autore (Court TV via AP, Pool
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La donna, Kim Potter, è stata condotta in carcere dopo la lettura della sentenza

PUBBLICITÀ

L'ex poliziotta statunitense Kim Potter è stata giudicata colpevole di omicidio colposo per aver ucciso ad aprile scorso Daunte Wright, un uomo di colore, durante un controllo stradale. La donna è stata arrestata in aula e condotta in carcere.

L'ex agente ha sostenuto di aver sparato per sbaglio, pensando di avere in mano il taser, e non la pistola armata di proiettili.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York