This content is not available in your region

Repubblica Ceca, giura l'esecutivo di Fiala

Access to the comments Commenti
Di euronews
euronews_icons_loading
Repubblica Ceca, giura l'esecutivo di Fiala
Diritti d'autore  Simanek Vit/AP

Il governo ceco, guidato dal moderato Petr Fiala, ha giurato questo venerdì al cospetto del presidente della Repubblica Milos Zeman.

Il nuovo esecutivo mette fine all'era del miliardario Andrej Babis, sconfitto alle ultime legislative.

Le sfide per il nuovo esecutivo non mancano, dalla pandemia all'inflazione galoppante.

Il neo ministro alla Salute ha anticipato che l'esecutivo sta valutando la possibilità di estendere di un mese lo stato d'emergenza.

Tra le altre priorità del nuovo governo, l'aumento del costo dell'energia dovuto anche a un'inflazione schizzata al 6% a novembre.

il primo ministro Andrej Babis, il cui movimento centrista Ano è arrivato secondo alle elezioni di sabato, dopo la coalizione di centrodestra. Il singolo partito di Babis è stato comunque il più votato e Zeman in precedenza aveva promesso che avrebbe affidato l'incarico di provare a formare un nuovo esecutivo proprio al leader del partito (e non della coalizione) più votato. Babis non ha rilasciato commenti dopo l'incontro con Zeman.