EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Champions League: incredibile figuraccia dell'UEFA, ripetuti i sorteggi

Champions League: incredibile figuraccia dell'UEFA, ripetuti i sorteggi
Diritti d'autore AP Photo
Diritti d'autore AP Photo
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

"A causa di un problema tecnico col software di un provider esterno, si è verificato un errore nel sorteggio degli ottavi": questo il contenuto della (laconica) nota diffusa, Villareal-Juve ed Inter-Liverpool i nuovi e definitivi accoppiamenti

PUBBLICITÀ

Inter-Ajax e Juve-Sporting Lisbona... anzi no!

Era stato questo il responso delle urne di Nyon, scenario del sorteggio per gli ottavi di finale di Champions League.

"A causa di un problema tecnico col software di un provider esterno, che istruisce gli ufficiali su quali team possano affrontarsi e quali no, si è verificato un errore nel sorteggio degli ottavi": questo il contenuto della laconica nota diffusa dalla UEFA, artefice di una colossale figuraccia.

In buona sostanza, è venuta fuori una serie di errori nell'estrazione delle palline, scoperta quando proprio il Manchester Utd era stato inopinatamente accoppiato col Villarreal: evenienza impossibile, dato che le due formazioni erano già state avversarie nel girone eliminatorio.

L'UEFA si corregge, affibbiando agli spagnoli l'altro Manchester, ma il guaio è ormai fatto e le polemiche proseguono al vetriolo sino all'annuncio della ripetizione dei sorteggi (che comunque fa storcere il naso a chi considerava "accomodanti" quelli già effettuati).

La Juve la prende con filosofia postando emoticon sul proprio profilo Twitter, il Real Madrid (che aveva pescato il Benfica) minaccia ricorsi.

Gli accoppiamenti "esatti"

Già si fantasticava della sfida stellare che accomunava Leo Messi e Cristiano Ronaldo, ma nulla da fare: tutto viene azzerato (e rifatto).

A coronamento del secondo (e si spera definitivo) round, i bianconeri se la vedranno con il Villareal (gara d'andata in Spagna), mentre va parecchio peggio all'Inter che sfiderà (nientemeno che) il LIverpool, con esordio a San Siro.

Le altre partite in programma saranno: Salisburgo - Bayern Monaco, Sporting Lisbona - Manchester City, Benfica - Ajax, Chelsea - Lille, Atletico Madrid - Manchester United e Paris Saint Germain - Real Madrid.

Di certo, a prescindere, desta scalpore l'assenza del Barcellona (eliminato nella fase a gironi per la prima volta negli ultimi 20 anni), che incontrerà il Napoli in Europa League.

L'andata degli ottavi di Champions si disputerà tra il 15 e il 22 febbraio, il ritorno tra l'8 e il 16 marzo: eliminata la regola che attribuisce doppia valenza alle reti in campo avverso.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Champions, fuori il Barcellona

Champions League, l'indimenticabile notte dei tifosi del Chelsea

Calcio, il francese Kylian Mbappé mette in guardia dagli estremismi prima delle elezioni