This content is not available in your region

Il nuovo cancelliere tedesco Olaf Scholz visita Bruxelles

Access to the comments Commenti
Di Pedro Sacadura
euronews_icons_loading
Il nuovo cancelliere tedesco Olaf Scholz visita Bruxelles
Diritti d'autore  TOBIAS SCHWARZ/AFP

Visitando per la prima volta Bruxelles come cancelliere tedesco, Scholz è stato accolto da volti familiari come la presidente della CE Ursula von der Leyen. Insieme si sono impegnati a lavorare per affrontare le questioni urgenti che il blocco deve affrontare.

Così Olaf Scholz: "Vogliamo garantire un'Unione europea forte e sovrana e ciò significa anche che abbiamo una strategia strettamente coordinata quando si tratta di politica estera. La grande ambizione ora è garantire che la sicurezza e la difesa in Europa possano avere successo e che qualsiasi minaccia verso e singolo paese non è tollerato. Siamo, ovviamente, profondamente preoccupati per gli eventi che si svolgono lungo il confine ucraino-russo".

Per la Germania fra le altre questioni urgenti ci sono ovviamente la pandemia di Covid-19 in corso e il suo impatto economico senza dimenticare i cambiamenti climatici. Questo pero' potrebbe essere un potenziale punto di attrito con Stati membri come la Francia. Perché la Germania è impegnata a eliminare gradualmente il nucleare.

Dice Guntram Wollf di Bruegel: "Penso che questa sarà una delle prime grandi verifiche della coppia franco-tedesca. La Francia è chiaramente impegnata nel nucleare e sostiene che il nucleare non emette gas a effetto serra, il che è oggettivamente vero e quindi dovrebbe essere considerata una tecnologia verde. La Germania, al contrario è impegnata a eliminare gradualmente il nucleare".

Il tour europeo di Scholz include anche un incontro faccia a faccia con il segretario generale della NATO. I colloqui precedono il vertice dei leader dell'UE la prossima settimana a Bruxelles dove si parlerà anche di sicurezza e difesa.