EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Giornalista molestata mentre fa diretta tv, indagini

Dopo Empoli-Fiorentina accertamenti polizia per trovare tifoso
Dopo Empoli-Fiorentina accertamenti polizia per trovare tifoso
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 28 NOV - Sono in corso indagini da parte della polizia a Empoli (Firenze) per identificare l'uomo che sabato pomeriggio ha molestato una giornalista dell'emittente regionale Toscana Tv mentre era in collegamento in diretta con lo studio nel post partita del match di serie A di calcio tra Empoli e Fiorentina. La polizia sta cercando, tramite testimoni e immagini di videosorveglianza, di rintracciare la persona responsabile della molestia, presumibilmente un tifoso che la sciava lo stadio Castellani. L'Ordine dei giornalisti della Toscana parla di "episodio gravissimo di molestia nei confronti di una giornalista avvenuta in diretta tv al termine della partita Empoli-Fiorentina, nei giorni in cui è massima l'attenzione sul contrasto alla violenza nei confronti delle donne". L'Odg della Toscana "condanna quanto accaduto" nel pomeriggio di sabato ed "esprime piena solidarietà alla giornalista Greta Beccaglia che è stata subito contattata dal presidente dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, Giampaolo Marchini". "Sconcerto dell'Associazione Stampa Toscana e del Gruppo toscano Giornalisti Sportivi-Ussi per quanto accaduto a conclusione della partita Empoli-Fiorentina", si legge in una nota di Ast e Ussi, "l'episodio è avvenuto in diretta e sotto gli occhi dei telespettatori che hanno potuto ascoltare e vedere le reazioni della collega". (ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Berlusconi e l'Europa: un anno dalla scomparsa di un leader che ha spiazzato l'Ue

La Borsa di Mosca abbandona il dollaro e l'euro: la Russia risponde alle sanzioni Usa

In Qatar fioriscono le iniziative a chilometro zero